La prima giornata nel campionato di Promozione girone C 2020/21 va in archivio con un buon pareggio per il Busca, raggiunta sull’1-1 dai padroni di casa della Cheraschese al “Roella” dopo un’ottima prestazione.

Mister Giordana sceglie la linea verde dal primo minuto: in difesa, con Monge ci sono i giovani Bersano, Benso e Giuliano. Martino con Gozzo e Garavelli in mezzo; Isoardi, Silvestro e Sacco davanti.

Il primo tempo è a due volti: i “lupi” della Cheraschese giocano forse meglio, ma le vere palle-gol sono costruite dal Busca. Le due più nitide capitano sui piedi di Silvestro (dopo nemmeno cinque minuti) e Isoardi, che non trovano però il gol. I nerostellati di casa, invece, tuonano dalle parti di Dia con la traversa colpita da Fissore.

Per vedere i gol, invece, occorre attendere la ripresa. E il primo centro stagionale dei grigi (che in coppa contro il Pedona non avevano segnato) è un capolavoro. La firma è di Garavelli, che su punizione incanta e batte Marengo al 70′.

Il vantaggio, però, dura poco, perchè la Cheraschese si riversa in avanti e pareggia quasi subito con lo stesso Fissore. Qualche minuto dopo, il doppio giallo a Costamagna crea superiorità numerica per il Busca, che i grigi non fanno però in tempo a sfruttare.

La partita si chiude così. Tra sette giorni, la “prima” al “Berardo” sarà contro il Pancalieri Castagnole, reduce dalla sconfitta di misura (0-1) in casa contro il Carignano.

Cheraschese-Busca 1-1

Reti: 25’st Garavelli (B), 78’st Fissore (C)

Cheraschese: Marengo; Costamagna, Capocchiano, Polizzi, Mazzucco, Vittone, Gandino, Nastasi, Fissore L., Colaianni, Bernocco. All. Mascarello.

Busca: Dia; Bersano (20’st Arrò), Monge, Benso, Martino, Giuliano (25’st Diale), Isoardi (35’st Pedrini), Gozzo, Sacco, Garavelli, Silvestro (20’st Dutto). All. Giordana.

Arbitro: Sig. Squara di Chivasso

Assistenti: Sig. Filipov di Pinerolo e Sig. De Maria di Torino

Espulsi: Costamagna (C) per doppia ammonizione

Leave a comment