Torna a sorridere la prima squadra del Busca, che supera 2-1 il Sommariva Perno nell‘ottava giornata del girone C di Promozione.

Match di carattere per gli uomini di Zabena, che trovano la forza per sopperire alle ancora significative assenze e ad un‘inferiorità numerica lunga 72 minuti. Zabena che, proprio a causa delle assenze, mette in campo alcune novità tattiche: tra le principali, c‘è Beccaria tra i pali per l‘infortunato Dia, oltre a Vacchetta sulla linea dei difensori per far rifiatare Arrò.

La chiave di volta del match al 18‘: Melifiori entra duro su un avversario e si vede sventolare il rosso diretto. Zabena, però, con coraggio, non rivoluziona i dieci in campo, cercando di produrre comunque gioco.

Una scelta che paga: al 41‘ Isoardi, su bella sponda di Pedrini, batte De Miglio e porta avanti i grigi. Il Busca ha il merito di continuare a giocare, non lasciando palesare l‘inferiorità numerica, ma ha anche la sfortuna di capitolare alla prima occasione ospite: è il 7‘ della ripresa quando Riorda massimizza le palle-gol del Sommariva Perno battendo Beccaria.

Il Busca, però, non si scoraggia e passa ancora: al 15‘ Vacchetta, spostato in avanti, trova la rete che vale il 2-1, la vittoria ed il personalissimo quarto centro in campionato. 

Nel convulso finale, nel quale a farne le spese è soprattutto la squadra di Battaglino (doppio rosso a Valsania e Boggione), non accade più nulla di significativo. Il Busca torna a vincere, sale a quota 16 (4° posto) e riduce a quattro i punti di ritardo dalla capolista Albese, che affronterà nel big match della nona giornata di Promozione C.

Nota statistica: per la seconda volta in campionato, è il tandem Isoardi-Vacchetta a decidere una partita vinta 2-1 dal Busca.

Busca-Sommariva Perno 2-1
Reti: 41‘pt Isoardi, 7‘st Riorda, 15‘st Vacchetta

Busca: Beccaria, Vacchetta, Monge, Bersano (44‘st Diale), Primatesta, Sciatti, Isoardi (38‘st Arrò), Melifiori, Pedrini, Parola (31‘st Peyracchia), Agù. Allenatore: Zabena.

Sommariva Perno: De Miglio, Tarable, Battaglino, Boggione, Tibaldi, Valsania, Fissore, Roveta, Riorda, Rosso, Tesio. Allenatore: Battaglino.

Ammonizioni: Vacchetta (B); Valsania, Rosso, Boggione (S)

Espulsioni: al 18‘pt Melifiori (B) per fallo di gioco, al 9‘st Valsania (S) per doppia ammonizione, al 48‘st Boggione (S) per gioco scorretto

Leave a comment