Si è chiuso al primo turno il percorso in Coppa Italia di Promozione del Busca 1920, superato nella gara di ritorno dal Pedona, sul campo di Borgo San Dalmazzo.

I grigi, meno brillanti rispetto alla sfida di andata di sette giorni prima (chiusa sullo 0-0), sono stati superati 2-0, complici due reti segnate nella prima frazione dai borgarini.

Giordana cambia qualcosa rispetto all’andata e schiera dal primo minuto Milano, Martino e Samake, lasciando in panchina Parola, Pedrini e il giovane Dutto, partiti titolari al “Berardo”.

La partita si mette subito male: dopo 9′, un batti e ribatti in area di rigore libera Pepino al tiro. La girata del puntero gialloblu è vincente e porta in vantaggio i padroni di casa.

Il Busca ci prova ma fatica a trovare la porta, fino alla rete del 2-0, siglata proprio negli ultimi istanti di prima frazione: è Andrea Dalmasso a condurre e concludere la ripartenza borgarina, infilando Dia con un bel diagonale.

Nella ripresa i grigi ci credono e avrebbero anche l’occasionissima: poco prima del 20′, Erbì respinge con le mani un tiro di Isoardi. Verosimilmente, il tocco del portiere di casa è fuori area, ma l’arbitro sorvola.

E’ l’emozione più nitida costruita dai buschesi, che al triplice fischio salutano la coppa. Ora, la testa va al campionato: domenica 27 il debutto sarà al “Roella” contro la Cheraschese, che ha eliminato l’Azzurra nel primo turno di Coppa Italia.

Pedona-Busca 2-0

Reti: 9’pt Pepino, 45’pt Dalmasso

Pedona: Erbì; Barbero (41’st Trocello), Tucci, Gastaldi (21’st Maccario), Quaranta, Berteina, Pallara (25’st Rizzo), Peano (35’st Riberi), Pepino, Dalmasso (40’st Torta), Bruno. All. Zappatore.

Busca: Dia; Arrò, Monge, Benso (35’st Dutto), Milano, Giuliano (23’st Bersano), Isoardi, Gozzo, Samake (15’st Silvestro), Garavelli, Martino. All. Giordana.

Ammoniti: Benso (B), Berteina (P), Giuliano (B), Pepino (P), Gozzo (B)

Leave a comment