Marted’ 9 Gennaio 2018

Spazio giovani: il punto sulla Juniores con mister Serale

Come ogni anno, torniamo a scambiare quattro chiacchiere con gli allenatori del nostro settore giovanile, così da fare il punto della situazione a metà stagione.

Capofila è mister Roberto Serale, tecnico della Juniores, una delle note liete della seconda metà di 2017 grigiorossa.

Domanda introduttiva d‘obbligo quando siamo quasi giunti al giro di boa. Quale bilancio per questa prima metà di stagione?
"Un bilancio estremamente positivo. Il percorso fatto dal 10 agosto ad oggi è stato soddisfacente per quanto concerne i risultati sul campo, visto che abbiamo raggiunto i due obiettivi prefissati: prima la qualificazione ai Regionali, quindi un discreto piazzamento al loro interno. In più, la collaborazione prima squadra-juniores ha funzionato, dal momento che ci siamo quasi sempre allenati insieme. Con Zabena mi trovo bene e questo ci ha permesso di far crescere il gruppo, con alcuni ragazzi che hanno fatto minuti nelle amichevoli con la prima squadra".

Tante note liete, miste alla sempre viva necessità di migliorare. Dove?
"La gestione di quest‘ultimo periodo, che non è stato felicissimo, causa influenze e festività. Francamente queste due settimane non sono state ottimali. Siamo dei dilettanti, quindi credo sia un problema che non vale solo per il Busca ma non sono soddisfatto di come ci siamo preparati nella sosta. Questo è un ulteriore percorso di crescita che ci dobbiamo imporre come società per ottimizzare questo periodo delicato in cui non si gioca".

A quale punto è la crescita di gruppo e dei singoli?
"Sulla squadra la crescita complessiva è notevole. Era un processo già iniziato con Zabena che io ho cercato di portare a compimento, con l‘obiettivo di raggiungere un allenamento simile a quello della prima squadra. Faccio i complimenti ai 1999, gruppo trainante per serietà e professionalità di questa rosa. Ci sono poi alcuni che hanno fatto percorsi di crescita importante e tra i 2000 ragazzi che hanno qualità assolute importanti, che potranno essere valorizzate. L‘innesto di Andrea Zali a dicembre? E‘ un trattore (ride, ndr). Ha fatto quattro mesi con Rignanese, che gli hanno dato tanto in termini di crescita atletica e fisica. Con lui sono andato ad occhi chiusi".

Per te questi sono stati i primi mesi in grigiorosso. Cosa ne pensi? 
"Sono estremamente soddisfatto di aver scelto Busca. Onestamente, sono ambizioso, mi fermo poco a gioire, sono sempre pronto a pensare al giorno dopo. Anche ora che le cose vanno bene sono sempre "rompiscatole". Spero di lavorare a 360 gradi con la società, anche e soprattutto nella programmazione costante della squadra: non c‘è tempo per stare fermi, tanto meno tra i giovani".

Firmeresti per chiudere esattamente alle spalle delle posizioni che contano, nel girone C?
"È più stimolante non firmare mai nulla. Servono realismo e fame: bisogna provare a migliorarsi sempre".

ASD Busca 1920 utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento
http://www./cgi-bin/archivio/Spazio_giovani_il_punto_sulla_Juniores_con_mister_Serale_6150.asp 2018-01-11 daily 0.5