Marted’ 22 Maggio 2018

Promozione: il punto di fine stagione con Cristiano Zabena

Decimo posto in campionato, quarantuno punti all’attivo ed una salvezza ottenuta con una certa tranquillità, che ha prodotto una leggera ed innocua flessione a fine anno.

Il tecnico del Busca 1920 Cristiano Zabena traccia il quadro sull’annata dei grigi, ponendo l’accento anche su quel che sarà.

Mister, domanda secca d’apertura: qual è il bilancio del 2017/18 buschese?
"Il bilancio è soddisfacente, perché l’obiettivo della salvezza è stato ampiamente raggiunto. Essendo una neopromossa, non abbiamo stravolto la squadra in estate, così da dare continuità alla rosa. Peccato per qualche punto perso nelle ultime settimane: nella prima parte di stagione abbiamo peccato un po‘ di inesperienza, mentre nelle ultimissime gare abbiamo staccato la spina ed è questo l’unico rammarico. Le assenze di alcuni giocatori di livello in momenti importanti ci hanno messo un po’ in difficoltà, ma sono contento per il nostro attacco, con Bertola, Ahanotu e Peyracchia che hanno chiuso in doppia cifra".

Situazione giovani: tanti sono entrati stabilmente nel giro dei grandi, qualcuno ha anche trovato spazio. Che dire?
"Hanno bisogno di crescere, ma sono comunque felice perché hanno messo nelle gambe tanti minuti, soprattutto i ’99. Per loro era di fatto il primo anno e lo hanno retto bene. Abbiamo portato parecchi ragazzi in prima squadra agli allenamenti, che hanno saputo farsi trovare pronti nel momento del bisogno, penso a Cicotero, Chialva e Romeo. Molti 2000 hanno lavorato con i grandi e questo è stato importante anche in prospettiva 2018/19". 

Infine, un bilancio sul biennio: dal Busca in Prima Categoria ad un altro Busca stabilmente in Promozione. . .
"Lo scorso anno si è vinto un campionato, quest’anno l’obiettivo primario era la salvezza ed è arrivato con diverse giornate d’anticipo, quindi non puó essere che buono. Poi, i giovani, partiti con una Juniores Provinciale vinta ed arrivati all’ampio esordio in Promozione. Certamente non ci si puó sedere, bisogna sempre porsi degli obiettivi: vogliamo crescere sempre come gruppo e come società, per cui continueremo insieme per pianificare un’annata che speriamo sia ancora più ricca di soddisfazioni".


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.
http://www./cgi-bin/archivio/Promozione_il_punto_di_fine_stagione_con_Cristiano_Zabena_6235.asp 2018-05-22 daily 0.5