Domenica 4 Novembre 2018

Promozione: il derby parla buschese! La capolista Centallo battuta al "Berardo"

Tre punti che fanno bene, anzi benissimo, perché arrivati al termine di una vera battaglia contro la capolista e perché successivi ad altri tre importantissimi la scorsa domenica.

La prima squadra di Cristiano Zabena fa suo il derby con la Giovanile Centallo al termine di una gara fisica e pazzesca al "Berardo", nella nona giornata del girone C di Promozione.

Moduli speculari ad inizio gara: grigi con Ahanotu e Peyracchia davanti, ospiti con Magnino e Peano. 

I tre gol hanno nel numero tre il loro comune denominatore. Al 3’ il vantaggio buschese: angolo da sinistra, un colpo di testa di Milano viene respinto, ma il difensore di casa è rapidissimo e con il destro batte Lucignani, complice anche una deviazione della difesa centallese. Al 33’ il pareggio ospite: punizione dalla trequarti su cui Dia esce incerto, consentendo a Giordana di battere a rete con il piattone. 

Sei minuti dopo il rosso a Tallone, per fallo da ultimo uomo, che fa da preludio al nuovo vantaggio degli Zabena-boys, arrivato in apertura di ripresa, ancora una volta al 3’: Berardo costringe un difensore ospite al fallo di mano in area e permette ad Ahanotu di andare dal dischetto, con perfetta trasformazione che spiazza Lucignani.

Da lì è battaglia, appunto. Il Busca si chiude, resta in dieci per il doppio giallo a Sciatti che ristabilisce la parità numerica in campo ma resiste e nel finale si divora pure il terzo gol, con Bertola che si fa parare un secondo penalty da Lucignani. 

Finisce dopo 5’ di recupero. Il Busca vince e sale a quota 17, agganciando il Cavour ed il Pedona (una gara in meno per i borgarini) al secondo posto in classifica, proprio alle spalle della Giovanile Centallo (22), che fino ad oggi non aveva mai perso, cedendo solo 2 punti contro la Roretese.

Busca-Giovanile Centallo 2-1
Reti: 3’pt Milano (B), 33’pt Giordana (G), 3’st Ahanotu rig. (B)
Busca: Dia, Berardo, Cicotero, Milano, Cioffi, Sciatti, Zali, Giordana, Peyracchia (30’st Parola), Garavelli, Ahanotu (36’st Bertola). Allenatore: Zabena.
Giovanile Centallo: Lucignani, Molardo (9’st Stoppa), Olivero, Passeró (42’st Racca), Giordana, Tallone, Viglione, Bertone (21’st Viale), Magnino, Peano (1’st Giorgis), Raspo (15’st Riorda). Allenatore: Bianco.
Arbitro: Alessandro Gasparetto di Collegno
Ammoniti: Sciatti, Peyracchia, Olivero, Magnino, 15, 17.
Espulsi: Tallone al 39’pt per fallo da ultimo uomo, Sciatti al 27’st per doppia ammonizione 


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.
http://www./cgi-bin/archivio/Promozione_il_derby_parla_buschese_La_capolista_Centallo_battuta_al_Berardo_6305.asp 2018-11-04 daily 0.5