Domenica 25 Novembre 2018

Promozione: con l‘Infernotto un pari a reti bianche

Esattamente come lo scorso anno nel girone d’andata, Infernotto e Busca si dividono la posta in palio, chiudendo sullo 0-0 nella dodicesima giornata di campionato del girone C di Promozione.
Zabena cambia leggermente le carte in tavola rispetto alle ultime uscite: dentro un 4-3-1-2 con l’intenzione di creare maggiori pericoli per vie centrali.

È, però, il solito Busca, che subisce poco, rigore a parte in apertura di gara, ma non riesce a concretizzare, divorandosi le occasioni con Ahanotu e Bertola. Meglio l’Infernotto nel primo tempo, che ha, appunto, l’occasione per passare dagli undici metri, con il penalty assegnato per fallo di mano in area di Cioffi. Dal dischetto, però, Dia è strepitoso nel respingere il tiro dell’esperto Sellam.

La ripresa è di marca ospite, con il Busca che produce un quasi-assedio, senza riuscire però a trovare la via del gol, che manca da tre giornate.

“Resta un punto che non è da buttare, su un campo difficile ed ostico. Peccato non aver trovato la via del gol, ma sto vedendo a mano a mano nascere una squadra che può fare qualcosa di importante. Se avessero segnato su rigore, sarebbe stata molto più dura”.

Infernotto-Busca 0-0
Infernotto: Gilli, Granero, Rostan, Kumbulla, Cadoni, Scanavino, Charbonnier, Bergia (16’st Boglione), Sellam, Romagnini, Kouthar (32’st Gili). Allenatore: Ghio. 
Busca: Dia, Zali, Cicotero, Milano, Cioffi, Sciatti, Peyracchia (39’st Arrò), Lai (16’st Chialva), Bertola, Garavelli, Ahanotu. Allenatore: Zabena.
Ammonizioni: Milano, Ahanotu, Sciatti
Note: all’8’pt Dia para un rigore a Sellam


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.
http://www./cgi-bin/archivio/Promozione_con_l_Infernotto_un_pari_a_reti_bianche_6312.asp 2018-11-25 daily 0.5