Marted’ 14 Maggio 2013

Il Busca punta sui giovani, lo dice anche la Lega Nazionale Dilettanti

Una magra soddisfazione che, comunque, lancia un segnale forte e chiaro: il Busca c’è. La Lega Nazionale Dilettanti ha, infatti, diramato la classifica finale del progetto di assegnazione per l’utilizzo di giovani calciatori.
Ebbe il sodalizio di patron Patrizio Topazi si è classificata al secondo posto con 307 punti preceduta solamente dallo Sporting Cenisia che, però, non ha avuto modo di lottare per la salvezza sino all’ultima giornata. Tutti chiedono a gran voce un maggior utilizzo dei prodotti del vivaio senza, però, farlo nella realtà. La società grigio rossa preferisce i fatti alle parole.
Un messaggio a chi ritiene finito il Busca, il futuro è dalla nostra parte: iniziate a preoccuparvi, stiamo già tornando.

Ecco la classifica ufficiale:
- Sporting Cenisia 441
- Busca 307
- Junior Biellese 260
- Lucento 246
- Albese 171
- Pinerolo 159
- Chisola 155
- Cavour 152
- GassinoSanRaffaele 150
- Pro Settimo Eureka 129
- Calcio Ivrea 126
- Galliate 126
- Cheraschese 106
- Gattinara 105
- Juve Domo 90
- Valenzana Mado 89
- Benarzole 84
- Borgomanero 84
- Agreyville 77
- Pro Dronero 56
- Cbs 47
- Acqui 40
- Settimo 38
- Olmo 35
- Airascacumianese 30
- Saluzzo 30
- Volpiano 24
- Borgaro 21
- Sporting Bellinzago 21
- Libarna 15
- Città di Baveno 15
- Lascaris 10
- Castellazzo Bormida 10


Copyright Ufficio Stampa Busca Calcio


ASD Busca 1920 utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento